CORRIERE DELL'UMBRIA - 21 aprile 2010

 

Concorso di poesia indetto dal centro anziani

L'arte di raccontarsi in versi

 

Raccontarsi in versi, su un foglio di carta. Dopo il successo della prima edizione ideata lo scorso anno, il Centro sociale anziani "l'Incontro" di Castiglione del Lago, ha organizzato il secondo concorso di poesia. L'iniziativa rivolta a tutti gli iscritti ai centri sociali anziani del territorio e ai loro familiari e ci sar tempo per consegnare il proprio componimento fino al 20 agosto. Saranno ammesse al concorso poesie lunghe al massimo 50 versi, da spedire o consegnare a mano in duplice copia, nella sede del Csa di Castiglione del Lago in via Firenze, nell'area dell'aeroporto Eleuteri. Alla gara non sono ammessi componimenti collettivi e l'elaborato andrebbe scritto al computer oppure in stampatello, preceduto dal titolo. I dati personali non dovranno comparire vicino al componimento ma dovranno essere inseriti in una busta chiusa, insieme alla ripetizione del titolo della propria poesia. Sul sito internet del Csa (www.csacastiglione.it), visualizzabile il regolamento del concorso ed scaricabile la scheda da utilizzare per riportare i propri dati, da richiedere in alternativa anche nella segreteria del Centro (telefoono 075953550). I lavori saranno aggiudicati da un'apposita giuria e premiati il 19 settembre 2010 nel corso della Festa di fine estate. In palio ci sono tre premi da 250, 150 e 100 euro. Bellissime le poesie vincitrici della prima edizione classificatesi al primo posto a pari merito, "Madre terra" di Oriana Visparelli e "Vecchietti al sole" di Reano Selvi.


Indietro

Home page